15 Settembre 2022

Il mancato pagamento dell’IVA non può costituire una frode” “il semplice fatto che l’acquirente sapesse o avrebbe dovuto sapere che il venditore si trovasse in difficoltà finanziarie non può implicare che tale acquirente abbia commesso un abuso di diritto nè il diniego del diritto a detrazione dell’IVA

14 Luglio 2022

Non sussiste il reato di omesso versamento di ritenute dovute sulla base della dichiarazione del sostituto d’imposta in mancanza di prova del rilascio delle certificazioni ai sostituti. Il provvedimento attuativo (D.lgs. 158/15) ha ampliato la fattispecie penale andando oltre i paletti indicati dalla delega-Corte Cost. 14 luglio 2022, n. 175

1 Giugno 2022

Cassazione penale n. 21258 dell’1 giugno 2022-“Applicabile l’esimente di particolare tenuità del fatto anche in ipotesi di omesso versamento Iva molto rilevante purché il debito erariale superi di non oltre il 10% la soglia di punibilità e vi sia scarsa gravità complessiva della condotta”.

26 Maggio 2022

Cassazione penale n. 20551 del 26 maggio 2022-“Legittimo il sequestro finalizzato alla confisca del profitto del reato di emissione di fatture false solo se l’entità dei beni confiscabili è rapportata al compenso percepito dall’emittente e non al profitto eventualmente conseguito da terzi”

19 Maggio 2022

Cassazione penale n. 19651 del 19 maggio 2022-“Irrilevante per l’esclusione del dolo di omesso versamento Iva la crisi di liquidità dell’impresa dovuta agli insoluti dei clienti, purché rimangano entro una percentuale fisiologica”

12 Aprile 2022

Cassazione n. 11717 del 12 aprile 2022-“In forza del principio di vicinanza della prova grava sul contribuente l’onere di dimostrare eventuali mutamenti del mercato o della propria attività che possano giustificare l’applicazione di percentuali diverse in vari periodi d’imposta”.