23 Giugno 2023

Il diritto di accesso, quale corollario del diritto di difesa, è violato ove si dimostri che gli elementi favorevoli, tempestivamente ostentati, avrebbero modificato l’esito dell’accertamento

22 Novembre 2022

È rilevabile d’ufficio l’intrasmissibilità delle sanzioni tributarie della persona giuridica agli eredi

21 Ottobre 2022

In caso di operazioni soggettivamente inesistenti l’A.F. deve provare l’alterità soggettiva dell’imputazione delle operazioni e l’elemento soggettivo (la consapevolezza desumibile da una pluralità di elementi oggettivi)

12 Aprile 2022

Cassazione n. 11717 del 12 aprile 2022-“In forza del principio di vicinanza della prova grava sul contribuente l’onere di dimostrare eventuali mutamenti del mercato o della propria attività che possano giustificare l’applicazione di percentuali diverse in vari periodi d’imposta”.

17 Febbraio 2022

Cassazione n. 5174 del 17 febbraio 2022-“Nessuna tassazione separata in caso di plusvalenze realizzate a seguito di cessioni onerose di terreni già edificati, anche quando l’alienante ha presentato domanda per la demolizione e ricostruzione dell’immobile e, dopo la compravendita, l’acquirente abbia richiesto la voltura nominativa dell’istanza. Ciò che rileva è l’originaria destinazione urbanistica e non quella ripristinata in seguito all’intervento”.

16 Febbraio 2022

Cassazione, ordinanza n. 5059 del 16 febbraio 2022-“La mancanza della sede operativa e l’omessa tenuta della contabilità del cedente sono circostanze inidonee a provare la consapevolezza del cessionario circa la natura fittizia delle operazioni”.