Cassazione 17-10-2017 – Nel reato di false comunicazioni sociali di cui all’art. 2621 c.c., il falso è rilevante se riguarda dati informativi essenziali ed ha la capacità di influire sulle determinazioni dei soci, dei creditori o del pubblico

Indagini tributarie, novità e tendenze evolutive del processo di integrazione europea
13 ottobre 2017
Nella costituzione: ritrovare i valori
17 ottobre 2017
Show all

Cassazione 17-10-2017 – Nel reato di false comunicazioni sociali di cui all’art. 2621 c.c., il falso è rilevante se riguarda dati informativi essenziali ed ha la capacità di influire sulle determinazioni dei soci, dei creditori o del pubblico